Archivio mensile:21 febbraio 2019

UNA PRINCIPESCA…CARROZZA FERROVIARIA

Buongiorno Visitatori del Touriseum!

Questa settimana, vi proponiamo un simpatico pezzettino di storia che riguarda una viaggiatrice d’eccellenza: l’imperatrice Sissi…che tanto amava viaggiare in lungo ed in largo per l’Europa…a bordo della sua lussuosissima e regale carrozza… Nel nostro museo, potrete ammirare una fedele ricostruzione di questo gioiellino d’epoca, dotato di tutti i confort, quali: un letto estraibile, un gabinetto fornito di acqua corrente ed aria calda proveniente da una stufetta a carbone. Vi alleghiamo, a visione, le foto del nostro grazioso ed accurato modellino.

Nella stanza attigua, alla carrozza di Sissi, troverete anche un simpatico trenino automatizzato, raffigurante la rete ferroviaria dell’anno 1856 (della quale vi pubblichiamo il video). Ricordiamo ai nostri piccoli visitatori che potranno assumere il ruolo di capitreno, attivando loro stessi, il pulsante che consentirà al trenino di partire ed attraversare la galleria montagnosa, per ritornare poi, al punto di partenza…

…In attesa dei nostri piccoli ferrovieri, vi rammentiamo che l’apertura del museo è prevista per il 1 Aprile 2019…

Il fantasioso plastico di una maestosa leggenda

Buongiorno followers…

Oggi, desideriamo presentarvi una simpatica novità! Per chi ha visitato il

nostro museo si tratterà di un “gradito rimembrar dell’avvenuta visita”, per chi, invece, non l’ha ancora visto, ecco a voi il fantasioso modellino, di una minuscola parte interna, dello storico “Grand Hotel Carezza”.  Una struttura che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia internazionale del turismo durante la Belle Epoque, in area alpina, edificato ai piedi del Catinaccio e del Latemar. Con le sue 350 camere, per un totale di 500 posti letto e pregiati arredi, ha firmato un’epoca con la sua incantevole maestosità ed i suoi ospiti illustri, tra i quali, ricordiamo: W. Churchill, l’imperatrice d’Austria Sissi ed Agatha Christie. Un delizioso modellino che incuriosisce adulti e bambini, grazie anche al simpatico ascensore perfettamente funzionante e che attenderà ciascuno di voi, alla nostra prossima apertura, per essere riattivato dalla pausa invernale. Ricordiamo a tutti i visitatori che il nostro museo dispone, nel medesimo locale, di una deliziosa riproduzione in scala del Grand Hotel, con relative figure professionali di rappresentanza turistico-alberghiera.

Vi postiamo, con piacere, anche le foto ingrandite di alcune delle graziose stanze del plastico in oggetto che tanto piacciono ai nostri piccoli visitatori..

In attesa di rivedervi o di conoscervi (per chi ci visiterà per la prima volta) all’imminente apertura stagionale 2019…vi stuzzichiamo la curiosità, proponendovi un pezzo estroso di un’indimenticabile Hotel, divenuto “leggenda” del settore alberghiero.

…Vi aspettiamo numerosi dal 1. Aprile 2019…

 

Sandra Soffiatti