Prontooo? Chi parla? …“Siete in linea col passato“…

Cari followers…

Oggi, gli appassionati di high-tech, sorrideranno nel vedere il nostro antico e ingegnoso cimelio!

…Nell’era tecnologica avanzata, mi capita sovente di voltarmi all’indietro e di fermarmi ad assaporare un tempo a me sconosciuto, che, il nostro Museo del Turismo, ben si offre di compensare con reperti antichi e di pregio, allietando le mie e le vostre sconfinate curiositá… Camminando lungo il percorso storico del castello mi sono imbattuta in questa meraviglia d’epoca ormai così lontana…eppure madrina degli attuali progressi tecnologici. Si tratta di una centralina telefonica dell’Eurotel di Merano risalente al 1950 circa.

Un tempo, telefonare era arduo in termini di tempi d’attesa e di reti efficientemente collegate: pazienti centraliniste smistavano le chiamate a commutazione manuale, e, solo a partire dal 1970 fu possibile ottenere un collegamento automatico su tutta la rete interna italiana, mentre per le comunicazioni con l’estero, si dovette attendere ancora più a lungo…il 1977.

…Carissimi Visitatori… In attesa di una vostra graditissima telefonata 🙂 pardon…visita…lo staff del Touriseum Vi saluta e Vi augura un gioioso weekend…

8 pensieri su “Prontooo? Chi parla? …“Siete in linea col passato“…

    1. Sandra Soffiatti Autore articolo

      Buongiorno Ugo…
      Mi fa piacere che l’articolo Le sia piaciuto e che ne abbia apprezzato l’antico albore storico.
      Cordialmente,
      Sandra Soffiatti

      Rispondi
  1. Anna

    Buongiorno Sandra, sempre molto interessanti ed accurati i suoi post. Complimenti per la scelta originale del cimelio! Un altra epoca davvero

    Rispondi
    1. Sandra Soffiatti Autore articolo

      Grazie Anna! Mi fa piacere che il post Le sia piaciuto e La ringrazio per le considerazioni apportate. Il Touriseum detiene una collezione veramente interessante, prestigiosa e cospicua. Cimeli che raccontano la storia e che hanno cambiato, in taluni casi, come la telefonia, dapprima fissa e poi mobile, anche la vita stessa delle persone. Oggetti che nonostante il loro oblio storico, hanno saputo, in passato, gettare le fondamenta per quanto disponiamo oggi…
      Buona settimana Anna.
      Un Caro Saluto dal Touriseum…
      Sandra Soffiatti

      Rispondi
  2. Gabriel

    Ciao, sono Gabriel! Grazie per il gelato Sandra. Sono contento di aver battuto il flipperone e di aver vinto la scommessa! Bella la vostra centralina, decisamente enorme rispetto al mio smartphone! A settembre dirò ai miei professori che dovremmo ritornare al museo per provare a telefonare con la centralina e capire come funziona. Mi sa però che è più facile usare lo smartphone

    Rispondi
    1. Sandra Soffiatti Autore articolo

      Ciao Gabriel!
      Il nostro piccolo e temerario ospite che ha, udite, udite, battuto il nostro maestoso e vanitosissimo flipperone! 🙂 Mi ha fatto immensamente piacere perdere la scommessa ed offrirti, come promesso, il meritatissimo gelato! È stato un piacere accogliervi nella nostra struttura e saremo felici di ospitarvi ogni volta che vorrete. Nel frattempo, al nostro giovane visitatore ed alla sua deliziosa famiglia, il Touriseum, augura una serena e divertentissima estate…
      Un Caro Saluto…
      Sandra Soffiatti

      Rispondi
  3. Maicol

    Buongiorno Touriseum, per un appassionato d’informatica e telefonia come me che smonta e assembla per carpire ogni segreto dell’elettronica e della meccanica, sarebbe interessante testare il vostro pregiato cimelio per acquisire “vecchi lumi” dal passato. Veramente un gran bel reperto. complimenti!

    Rispondi
    1. Sandra Soffiatti Autore articolo

      Buongiorno a Lei Maicol! 🙂
      …Hem, hem, appena letto il Suo messaggio il nostro vetusto cimelio ha iniziato a dare segni di nervosismo e preoccupazione; teme di essere: “smontato, scomposto, riassemblato e quant’altro”… 😀
      Gentilissimo Maicol, con vera simpatia Le confidiamo che i “vezzi” non barattabili della nostra inestimabile centralina sono i seguenti: lasciarsi studiare attraverso le note tecniche di accompagnamento, testarne l’ineguagliabile originalità e antico albore…ed in via eccezionale, essendo Lei un visitatore molto interessato, Le concederà di effettuare anche una telefonata con qualche cambio di cavetto di commutazione! 🙂 Cordialissimo Maicol colgo l’occasione per informare Lei e tutti i nostri ospiti, che, il nostro staff è sempre a disposizione per mostrarvi, approfondire o farvi visionare in modo più esaustivo l’oggettistica che suscita in voi curiosità ed attenzione sia a titolo di studio, professionale, scientifico (quindi di ricerca) o semplicemente per interesse personale. A tal proposito, potrete contattarci direttamente presso i nostri uffici amministrativi o receptionist, via e-mail o telefonicamente – v.info online 0473/255655; http://www.touriseum.it
      RingraziandoLa per il Suo delizioso e gradevole commento, Le ribadiamo, qualora fosse interessato, la disponibilità alla testazione dei nostri oggetti.
      …Serena e felice settimana dallo staff del Touriseum…
      Cordialmente,
      Sandra Soffiatti

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *